18.5.20

Podcast #poetinelvuoto Ep. 003 (ZeroPoesie.com)





“L’artista e il mestierante”


Dinanzi ad un bravo artigiano può venire naturale complimentarsi con lui dicendo “Sei un vero artista!”. Ma una qualsiasi persona che possiede un talento - oppure maturato con l’esperienza - non è automaticamente anche un artista. Può benissimo essere un ottimo esecutore, ed un ottimo mestierante.

Cosa si intende per artista? E’ colui che è in perenne ricerca di sé stesso, che talvolta ha una dose di mestiere, ma gli è utile unicamente per offrire al mondo in maniera più efficace il suo messaggio. L’artista inoltre è colui che vuole trasmettere sé stesso: la sua visione del vivere, i suoi timori più intimi, le sue soluzioni. 

Infine l’artista è chi può sbagliare, producendo anche un’opera che lui stesso “a suo tempo” reputerà da affossare per sempre, un’opera mai nata.

O almeno - le precedenti - erano le deduzioni di un pomeriggio, raggiunte diversi anni fa: io insieme a Salvatore Contini; nel mentre passeggiavamo in uno dei giardini recanatesi.

Salvatore è un vero artista, almeno per me. Questa è la sua poesia “Ricordi”...