23.1.20

Letture del mese (Gennaio 2020)





Nel corso di questo mese ho portato a termine
la lettura (a volte anche rilettura)
dei seguenti eBook...










"La metamorfosi" di Franz Kafka: autore che ammetto, solo di recente riscopro! E' un breve romanzo classico che possiede una forza ed originalità unica. Vi consiglio questa edizione eBook di Baldini&Castoldi perché ad un prezzo basso trovate un libro digitale di buona qualità.












"I tre moschettieri" di Alexandre Dumas: romanzo che ho letto almeno una decina di volte nel corso degli anni! Ero alla ricerca di questo titolo classico in versione digitale che potesse soddisfarmi in pieno. Non è sempre una cosa scontata trovare narrativa classica ottimizzata correttamente nei nuovi formati eBook. A volte si trovano romanzi classici con evidenti errori grammaticali ed errori di formattazione (probabilmente per conversioni grossolane e automatizzate) anche curate da editori famosi. Ecco perché mi sento di consigliarvi questa edizione Salani, prezzo basso ma di alta qualità.









Alessandro Baronciani Raccolta 1992/2012: la graphic novel degli esordi di Baronciani! Con il tempo sono rimasto ammaliato dalla poetica espressiva di Alessandro Baronciani, una sensibilità e forza che traspare - a mio modo di vedere - nei volti dei suoi personaggi immaginari. Il suo tratto pulito ed essenziale arriva diretto al lettore. Ottima edizione Kindle a cura di Bao Publishing.






10.1.20

AAA Poeti Cercasi!


© SALVATORE CONTINI





Il 15 Luglio 2012 il sottoscritto - in compagnia di altri impavidi - organizzarono un concorso nazionale poetico gratuito. Il successo fu superiore alle nostre aspettative e la modalità di votazione (tramite like su Google+) fu molto vivace. La vincitrice fu Giuseppina Masci con "Per un solo istante". La poesia vincitrice ed altre poesie dei vari partecipanti finalisti divennero poi una raccolta poetica gratuita in eBook. Il titolo della raccolta era "Poeti nel vuoto".

Sono lieto di annunciarvi che il progetto Poeti nel vuoto prenderà nuovamente vita qui su zeropoesie.com! Si incomincia dal prossimo mese di Febbraio... chiunque di voi scrive poesie ed ha voglia di mettersi in gioco può utilizzare la pagina Contatti per ulteriori informazioni.






9.1.20

Per sempre



© MIKAEL COMPO




PER SEMPRE


IMPAZIENTE
ATTENDO
CON SPIRE
SOFFOCO
URLANDO
CONTRO
E RIDO
DI ME
DI COME ERO
DI COME SONO
IMPAZIENTE
DI VEDERE
TE DONNA
VITTORIOSA
CON ME
PER SEMPRE
MIA.









Ancora una volta



© MIKAEL COMPO





ANCORA UNA VOLTA

Ed era
un ticchettio impalpabile
la voglia
che ci univa
ancora una volta
per 
abbandonarci dopo
tra le pieghe
dei nostri sensi.




Il rischio



© MIKAEL COMPO





IL RISCHIO

Il rischio
è sempre questo:
ritrovarsi
agli angoli
dei nostri visi
persi
dalla vista
di altri visi
più attraenti
dei nostri,
fantasticando
sull’eventuale
diverso
destino.



6.1.20

Nella mia penna



© MIKAEL COMPO





NELLA MIA PENNA

Sono tante le frasi scritte.
La mia penna scrive
ciò che sento.
Muta e obbediente
non chiede risposte
perché sa che non vi sono.
Nella mia penna
c’è tutto me stesso
Nella mia penna
sono sincero
Nella mia penna
c’è solo
dolore vero.




2.1.20

Dubito



© MIKAEL COMPO





DUBITO

Dubito
del mio stato mentale,
instabile
estroso
a volte.
Dubito
del giudice
imparziale
coinvolto
nel fatto
stesso.
Dubito
nel merito
versato
a chiunque
paghi
in fretta.
Dubito
di chi dubita.




Ho paura



© MIKAEL COMPO





HO PAURA

Mi ricordo di te
come eri bella.
Avevi occhi e vita in te.
Nelle mani: un fiore spezzato.
Nei capelli: una bimba che è triste.
Mi ricordo di te…